Con Valli Prealpine si completa il rinnovo della segnaletica verticale del CAI

Cartellonistica

Dopo mesi di lavoro è stata recentemente conclusa l’attività di rinnovo, sostituzione e potenziamento della segnaletica verticale escursionistica lungo i sentieri dei comuni di Gardone V.T, Bovegno e Collio, realizzata da Comunità Montana di Valle Trompia con la preziosa collaborazione delle Sezioni CAI locali e di Sevat Servizi Valle Trompia scrl.

Una buona notizia per tutti gli amanti dell’escursionismo e dei trekking in montagna che a volte trovano difficoltà nell’orientarsi a causa della mancanza di un’adeguata segnaletica. Spesso, infatti, risulta difficoltoso individuare l’attacco di un percorso, più che seguirne il tracciato; mentre in altri casi sono stati individuati punti critici di difficile interpretazione, come bivi o crocevia, in cui segnalare la giusta direzione.

Dopo un’attenta analisi dello stato di fatto ad opera dei CAI di Gardone Val Trompia, Bovegno e Collio, si è passati quindi alla progettazione grafica dei cartelli in collaborazione con Sevat Servizi Valle Trompia, la società in house di Comunità Montana incaricata di seguire il progetto.

In concreto sono stati posati 344 cartelli (tra frecce e tabelle con la località) in Meg – materiale durevole resistente alle intemperie, 163 pali (la maggior parte in alluminio) e 8 bacheche (3 a Gardone V.T. e 5 a Collio) per un importo totale di 20.000 €.

Nel comune di Gardone V.T. le nuove bacheche sono facilmente visibili nelle vie del paese, all’attacco dei sentieri (all’inizio di Via S. Maria, all’inizio di via Guarda e in via Grazioli) completate con grandi pannelli su cui è stata riprodotta la cartografia con evidenziati i percorsi per Domaro – S. Maria del Giogo, per Punta Almana - Monte Guglielmo e per S. Emiliano - Corna del Sonclino. A fianco delle bacheche si trova la nuova segnaletica verticale già a dimora anche in altri punti del territorio facilmente raggiungibili (Valle d’Inzino, Valle di Gardone, Santa Maria). Compatibilmente con i dpcm legati all’emergenza sanitaria e le problematiche dovute alle condizioni metereologiche e logistiche di alcuni punti impervi, i lavori di sostituzione saranno conclusi entro il 2022.

L’attività rientra nel progetto “Valli Attive: interventi per un turismo green in Alta Valle Trompia ed Alta Valle Sabbia” - finanziato sul bando Valli Prealpine di Regione Lombardia per complessivi € 3.600.000 e che dopo quattro anni di intenso lavoro si avvia alla conclusione. Le 26 azioni del progetto, ripartite tra Alta Valle Trompia e Alta Valle Sabbia, hanno riguardato la realizzazione di opere, servizi ed attività rivolti al turismo outdoor ed allo sport.

Per chi volesse invece acquistare la cartografia escursionistica completa della Valle Trompia la può reperire in formato cartaceo presso gli uffici di Comunità Montana a Gardone V.T.  (via Matteotti 327) e presso le sedi CAI di Gardone V.T. e Brescia: 01 Alta Valle, 02 Media Valle, 03 Bassa Valle.

Data: 29/01/2021 Ultima modifica: Ven, 29/01/2021 - 10:13