Lourdes

libero adattamento dall'omonimo libro di Rosa Matteucci (Adelphi, 1998)

Venerdì, 22 Febbraio, 2019
Lourdes
Marcheno - Auditorium Scuola Media
Venerdì 22 febbraio 2019 ore 21 
 
ingresso 5 euro
 
Lourdes

con Andrea Cosentino
adattamento e regia Luca Ricci
collaborazione alla scrittura scenica e azione Andrea Cosentino
musiche originali eseguite dal vivo da Danila Massimi
produzione CapoTrave/Kilowatt e Pierfrancesco Pisani/Infinito srl

con il sostegno di Regione Toscana, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Federgat/I Teatri del Sacro - residenza creativa presso Teatro dell'Orologio di Roma

spettacolo vincitore de I Teatri del Sacro 2015

Lo spettacolo dà vita a un divertente carnevale di personaggi, ciascuno con le proprie aspettative e speranze, tutti in viaggio verso Lourdes, tutti in attesa di un miracolo.
Il linguaggio misto di aulico e dialettale, i numerosi coprotagonisti o anche piccole apparizioni, coralmente disegnano un'umanità così disperata da sconfinare nella più grande comicità. È una sorta di mistero buffo contemporaneo, decisamente connotato in senso grottesco che, nell'interpretazione di Andrea Cosentino, si apre a una spettacolarizzazione al contempo popolare e virtuosistica.
Lo spettacolo traccia una strada sghemba e irregolare verso quello che è a tutti gli /effetti un abbandono alla fede e dunque una conversione.

Ricci per l'occasione ha rispolverato un libro che teneva nel cassetto da diverso tempo, il romanzo omonimo di Rosa Matteucci pubblicato nel 1998 per Adelphi. La storia, autobiografica, è un viaggio in una delle capitali della fede più conosciute che si fa grottesco e dissacrante, con un finale spiazzante e rivelatore (...)Andrea Pocosgnich

È uno degli spettacoli più azzeccati della tredicesima edizione di Kilowatt Festival questo Lourdes interpretato da Andrea Cosentino. Importante è stato l'esperimento di Luca Ricci (regista dello spettacolo e direttore del festival), la capacità di portare in piazza un teatro che racconta e si racconta, che si fa con poco. La sciarada di personaggi tra sacro e (soprattutto) profano, inanellati dall'esperto narrare di Cosentino, hanno dimostrato che il teatro di narrazione italiano è capace di riservare momenti alti e poetici.  Inutile dire che di sacro c'è poco in questo bus carico di speranze e cattivi odori che risale la penisola, dove le vecchie si assiepano come spiritelli infernali pronti a tentare la vocazione e stuzzicando la tentazione di atti non proprio puri. (…) Francesca Gambarini Hystrio.
 
La serata è inserita nella 36° edizione della rassegna teatrale Proposta. Per il programma completo clicca qui

Per informazioni

Luogo dell'evento

Auditorium Istituto Comprensivo di Marcheno

Allegati

Proposta 2019 termini condizioni

Note: Proposta 2019 termini condizioni

Data: 22/02/2019 Ultima modifica: Mar, 12/02/2019 - 08:59